E-News, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie

Baraldi portavoce gender equality: un benvenuto…europeo

Silvia Baraldi con il collega Emil Broberg,
Consigliere della regione di Östergötland (Svezia)




La Newsletter del CCRE/CEMR di gennaio 2020 ha pubblicato come prima nota il benvenuto a Silvia Baraldi, co-chair del gruppo di esperti di gender equality, ovvero portavoce europea. La Baraldi è stata nominata nel corso del Policy Committee del CCRE/CEMR, svoltosi ad Orleans il 23 gennaio scorso. Insieme alla Baraldi, son ostati nominati altri 4 portavoce italiani: Pietro Puccio (migrazioni); Ilaria Bugetti (sviluppo territoriale); Annalisa Palozzo (giovani amministratori); Belinda Gottardi (clima).

Laureata in Pedagogia all’Università di Verona, con un Master in Mediazione familiare, la Baraldi ha 10 anni di esperienza in un’organizzazione umanitaria che si occupa del recupero dei bambini di strada. Dal 2014 al 2019 è stata Vice Sindaco per Cultura, Istruzione, Giovani, Fondi europei del Comune di Legnago (VR), molto attenta alle questioni relative all’uguaglianza di genere. È consigliera comunale di Legnago dal 2019. È stata relatrice alla Conferenza CCRE/CEMR di Bilbao sull’uguaglianza lo scorso 2018, portando la sua esperienza sull’inclusione e l’integrazione di genere. Ha partecipato all’UCLG World CONGRESS 2019 a Durban, dove è stata relatrice nella sessione “L’uguaglianza di genere e l’emancipazione delle donne”.

La nomina delle Baraldi è un riconoscimento all’impegno dell’AICCRE che, soprattutto negli ultimi anni, ha spinto sull’acceleratore per quanto riguarda il tema dell’uguaglianza e delle pari opportunità, sia a livello nazionale che internazionale. Oltretutto, la nostra Associazione è molto attiva per coadiuvare gli enti locali e regionali nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs), tra i quali l’obiettivo 5 (Gender equality).

Author