Un bilancio coerente con la strategia europea per la crescita: si rafforza la collaborazione PE / CDR

"Vogliamo crescita e occupazione, tutela dell'ambiente e nuovi investimenti nelle nostre città e regioni". Flo Clucas presidente della commissione ad hoc del Comitato delle Regioni sul bilancio UE, ha incontrato in una prima tornata di riunioni  alcuni dei protagonisti del negoziato sul nuovo quadro finanziario pluriennale (QFP) dell'Unione europea.  "Nelle riunioni con gli europarlamentari chiamati a svolgere un ruolo chiave nella definizione del prossimo bilancio dell'UE, abbiamo verificato che sono molti gli obiettivi comuni e, su questa base, abbiamo deciso di intensificare la nostra collaborazione", ha detto Clucas, riferendosi all'impegno condiviso di rendere il nuovo bilancio coerente con la strategia Europa 2020.

Leggi tutto “Un bilancio coerente con la strategia europea per la crescita: si rafforza la collaborazione PE / CDR”

Euronest: seconda riunione dell’Assemblea parlamentare

E’ in corso a  Baku (capitale dell'Azerbaigian), dal 2 al 4 aprile,  la seconda riunione dell'Assemblea parlamentare Euronest, creata nel 2011 per la promozione dell'integrazione politica ed economica con l'UE. L'energia, il commercio e i diritti dell'Uomo saranno alcuni tra i temi su cui si confronteranno i  deputati europei ed i rappresentanti di Azerbaigian, Armenia, Georgia, Moldavia e Ucraina nel corso dei dibattiti, co-presieduti dall'europarlamentare bulgaro di centro sinistra Kristian Vigenin e l'ex-primo Ministro ucraino agli Affari esteri Borys Tarasuk. Un gruppo di lavoro discuterà della questione della Bielorussia che per ragioni politiche non è membro dell'Euronest. E’ infatti necessario rilanciare un dialogo tra i rappresentanti bielorussi (in particolare dell'opposizione) e la società civile, ha sottolineato Kristian Vigenin.  La piena partecipazione della Bielorussia all'assemblea Euronest non sarà tuttavia possibile fino a quando non ci saranno  elezioni libere nel paese.

Lavoratori transfrontalieri: la Commissione valuterà misure fiscali degli Stati membri

La Commissione europea ha annunciato l’impegno ad eseguire nel corso del 2012  una valutazione approfondita dei sistemi nazionali delle imposte dirette per determinare se penalizzano i lavoratori che vivono in uno Stato membro e lavorano in un altro. Se dovessero emergere discriminazioni o violazioni delle libertà fondamentali dell'UE, la Commissione le segnalerà alle autorità nazionali e insisterà affinché vengano apportate le necessarie modifiche. Se i problemi persisteranno, la Commissione adotterà procedure di infrazione contro gli Stati membri in questione.

Leggi tutto “Lavoratori transfrontalieri: la Commissione valuterà misure fiscali degli Stati membri”

MOSTRA SULLA MOBILITÀ EUROPEA: PARIGI, 5-6-7 GIUGNO 2012

La Quinta edizione della Mostra sulla Mobilità europea si svolgerà, come per gli anni precedenti, a Parigi dal 5 al 7 giugno 2012.

L’appuntamento annuale è l’occasione ed un’opportunità per presentare e mettere a confronto i vari stake-holders del settore e le ultime scoperte innovative. Tra i 250 espositori si avranno anche produttori di autobus e di attrezzature che presenteranno le innovazioni tecnologiche per lo sviluppo e la promozione della mobilità sostenibile e del trasporto pubblico; qualche nome per tutti: Irisbus, Iveco, Heuliez Bus, Man, Mercedes-Benz/Evobus, Scania, Setra, Solaris, Van Hool, VDL, Voith Turbo, ZF.

La passata edizione ha registrato presenze di oltre 10.000 professionisti dei quali oltre la metà decision-maker provenienti da 50 paesi. Questo successo testimonia l’importanza sociale del viaggio sostenibile, nonché la sua dimensione europea e la sua influenza internazionale.

Quest’anno, tale impatto sarà illustrato dalla presenza presso il padiglione europeo delle reti di Ginevra e di Torino.

Gli organizzatori francesi GART (Groupement des Autorités Responsables de Transport) e UTP (Union des Transports Publics et Ferroviaires) hanno creato un Comitato Promotore che raccoglie associazioni europee o enti di trasporto. Per l’Italia Federmobilità e Asstra, alle quali vanno aggiunte le tedesca BAG SPNV e VDV , l’olandese KNV, la svizzera VOEV, l’Associazione europea dei Trasporti (AET) e il Forum Internazionale dei Trasporti dell’OECD. Come scritto poc’anzi, quest’anno ospiti d’onore saranno Ginevra e Torino con il Gruppo Torinese Trasporti (GTT) la S.p.A. di proprietà della città: http://www.comune.torino.it/gtt/gruppo/gtt.shtml

Le crescenti esigenze di mobilità impongono che tutta la catena della mobilità deve essere presa in considerazione sia quando si definisce una politica dei trasporti, tanto più quando si tratta di acquisto e di investimenti.

A tale scopo la Mostra europea della Mobilità è una vetrina di competenze e buone pratiche presentate dai vari settori del trasporto pubblico, tra cui il trasporto urbano, interurbano e regionale, così come le modalità alternative di viaggio, come biciclette, car-pooling e car-sharing, più naturalmente le attività correlate quali sistemi di pagamento e di biglietteria, informazione dei passeggeri, telefonia, opere di ingegneria civile, infrastrutture, arredo urbano, parcheggi, finanza, energia

Questa edizione sarà incentrata sull’innovazione. Le esigenze delle persone , dei cittadini si accrescono sempre di più unitamente a maggior individualismo, pertanto la sfida per il trasporto pubblico è quello di fornire le giuste soluzioni multimodali per gli stili di vita contemporanea e garantire che queste soluzioni siano coerenti con lo sviluppo sostenibile.

Come risultato, Transports Publics 2012 riunirà le ultime innovazioni in hardware, tecnologia e gestione provenienti da tutta Europa. Particolare attenzione sarà dedicata quest’anno sulle innovazioni in materia di servizio passeggeri, comprese le informazioni, biglietteria, la pianificazione e l’accesso alle informazioni.

Nella tre giorni di riunioni e business si promuoveranno vari tipi di iniziative che stanno aiutando il trasporto e l’industria della mobilità sostenibile a progredire.

Il Carrefour de l’Europe ospiterà sette dibattiti che riguarderanno gli ultimi temi caldi del settore.

Il Forum degli Espositori sarà l’occasione per presentare nuovi prodotti e know-how.

Il Premio per l’Innovazione riconoscerà il rilevante progresso attuato nei settori dell’energia e dell’ambiente, nei sistemi di trasporto intelligenti e di accessibilità, accessori, strutture e design; mentre il “Talent in Mobility” premierà 5 talenti che hanno contribuito alla crescita del trasporto pubblico attraverso iniziative e realizzazioni in questo campo.

Una giuria europea selezionerà il miglior giovane talento, il miglior project manager, il miglior manager e un vincitore per il premio speciale “Career Service”. Inoltre gli utenti del web potranno essere coinvolti, votando per uno dei candidati di uno dei premi speciali. Il termine per le candidature è Venerdì 30 marzo 2012 .

Per ulteriori informazioni e modalità e scadenza per la registrazione: http://www.transportspublics-expo.com/

 

Mariasilvia Ruga

L’EUROPA RIPARTE DALLE CITTÀ: CONFERENZA A COPENAGHEN

Si è svolto il 22 marzo scorso, a Copenaghen in occasione della presidenza danese dell’UE, il Bureau Esecutivo del CCRE. Nella stessa giornata e fino al 23 marzo ha avuto luogo il Quinto Vertice europeo delle Città e delle Regioni, incentrato sul tema “Il tessuto urbano del XXI secolo” organizzato dal Comitato delle regioni, in partenariato con la Città di Copenaghen e la Regione Capitale della Danimarca. I temi in discussione hanno riguardato le dinamiche urbane, la governance europea ed il ruolo chiave degli Enti locali e regionali nella transizione verso un’economia verde.

Leggi tutto “L’EUROPA RIPARTE DALLE CITTÀ: CONFERENZA A COPENAGHEN”