E-News, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie
Con il devastante terremoto che ha colpito la Turchia e la Siria, il Presidente e il Segretario Generale del CEMR hanno indirizzato una lettera al Presidente dell’Unione dei Comuni della Turchia (TBB), Fatma Sahin, e al suo Segretario Generale, Hayri Baraçli.

La scossa è avvenuta alle 4 del mattino ora locale a una profondità di circa 18 km nei pressi della città turca di Gaziantep, il cui sindaco è Fatma Sahin, anche vicepresidente del CCRE.

La lettera ddl CEMR afferma: Con emozione abbiamo appreso oggi la terribile notizia del terremoto al confine turco-siriano. A nome del CEMR e dei suoi membri, desideriamo esprimere il nostro sostegno alla vostra associazione in questo momento difficile. Condividiamo le nostre più sentite condoglianze con le famiglie delle vittime e con il popolo turco per la perdita dei loro cari. Il CEMR e le sue associazioni membri continueranno a monitorare da vicino la situazione e sono pronti a fornire supporto e assistenza all’Unione dei Comuni della Turchia (TBB).
0