E-News, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie
La Gazzetta ufficiale dell’Unione europea C 229 ha pubblicato le RISOLUZIONI Assemblea parlamentare Euronest

Ricordiamo che L‘Assemblea parlamentare Euronest è il forum interparlamentare al quale partecipano i membri del Parlamento europeo e dei parlamenti nazionali di Ucraina, Moldavia, Armenia, Azerbaigian e Georgia per stringere legami politici ed economici più stretti con l’Unione europea. È stato istituito nel 2011 dalla Commissione europea come componente del partenariato orientale. Nel 2010 in seguito alle elezioni bielorusse che sono state dichiarate viziate da irregolarità dall’OSCE, l’adesione della Bielorussia a Euronest è stata automaticamente sospesa. La Bielorussia è benvenuta a rientrare nell’Assemblea una volta che i requisiti politici saranno soddisfatti.

L’Assemblea parlamentare Euronest si riunisce una volta all’anno. I luoghi delle riunioni si alternano tra un paese partner dell’Europa orientale e tra una delle sedi di lavoro del Parlamento europeo (Bruxelles, Lussemburgo o Strasburgo)


LE RISOLUZUONI:

Risoluzione sulla promozione della governance nelle istituzioni pubbliche sulla base del dialogo politico e della cooperazione istituzionale, al fine di accrescere l’efficienza e la capacità amministrativa

Risoluzione sulle città capitali: sviluppo economico e sfide nella realtà post COVID-19RISOLUZIONI

Risoluzione sulla transizione energetica verde in risposta alle attuali sfide alla sicurezza energetica del partenariato orientale nel contesto della guerra di aggressione e di occupazione della Russia

Risoluzione sulla compatibilità tra i programmi di vaccinazione dell’UE e quelli dei paesi del partenariato orientale e sul loro allineamento

Risoluzione sull’importanza strategica dell’avvio dei negoziati di adesione all’UE con l’Ucraina e la Repubblica di Moldova

Risoluzione sull’aggressione armata della Federazione russa nei confronti dell’Ucraina

Risoluzione sul sostegno al percorso dell’Ucraina, della Moldova e della Georgia verso l’adesione all’UE

0