E-News, climate change, In Evidenza, Ultime Notizie

EU Teens 4 Green: partecipazione dei giovani alla transizione giusta



Nel novembre 2021 la Direzione Generale delle Politiche Regionali e Urbane della Commissione Europea (DG REGIO) ha lanciato un invito a presentare proposte al fine di selezionare un beneficiario incaricato di organizzare e gestire un invito a presentare progetti dedicato agli adolescenti, tra i 15 e i 24 anni e residenti in territori ammissibili al Fondo per una transizione giusta.

La DG REGIO ha annunciato il 16 giugno la proposta vincitrice: “EUTeens4Green – Una nuova generazione di ambasciatori giovanili per una transizione verde inclusiva” del consorzio composto da Startup Europe Regions Network ; Youth and Environment Europe , CEE Bankwatch Network con il supporto Generation Climate Europe .

La loro proposta ha un budget di quasi 1 milione di euro. Il consorzio avrà il compito di organizzare un bando per progetti aperti agli adolescenti residenti in uno o più territori ammissibili al Just Transition Fund (vedi elenco dei territori ammissibili, in Italia Taranto, Sulcis-Iglesiente).

I progetti dei ragazzi mireranno ad aumentare la partecipazione e il coinvolgimento delle persone, che sono meno esposte ai benefici della transizione verde. Si rivolge a persone con scarsa consapevolezza e comprensione dell’impatto della “transizione verde” sulla loro vita professionale e privata e che, allo stesso tempo, hanno risorse o opportunità limitate per partecipare alla definizione di azioni per una transizione sostenibile.

Attraverso il bando verranno finanziati almeno 70 progetti di adolescenti. Ogni progetto riceverà un contributo fino a 10.000 euro. Il periodo di attuazione durerà fino a 12 mesi.

EUTeens4Green è una delle quattro iniziative di bandiera che la DG REGIO ha preparato nel contesto dell’Anno europeo della gioventù.

Bando EUTeens4Green

Author