News Platforma, E-News, cooperazione, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma


La campagna AICCRE per l’edizione 2020 delle giornate europee della solidarietà locale (14-29 novembre) della rete PLATFORMA si svolge rilanciando attraverso il nostro canale youtube e sui social media i messaggi raccolti dall’Associazione. Il videomessaggio di Belinda Gottardi, Sindaco di Castel Maggiore (Bologna): “fondamentale cooperazione tra enti locali, specialmente in questa fase di emergenza pandemica”.

GUARDA IL VIDEO

The AICCRE campaign for the 2020 edition of the European days of local solidarity (14-29 November) of the PLATFORMA network is taking place by relaunching through our youtube channel and on social media the messages collected by the Association. This is the videomessage of Belinda Gottardi, Mayor of Castel Maggiore (Bologna): “fundamental cooperation between local authorities, especially in this pandemic emergency phase”.

WATCH THE VIDEO
0

News Platforma, E-News, cooperazione, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma


La campagna AICCRE per l’edizione 2020 delle giornate europee della solidarietà locale (14-29 novembre) della rete PLATFORMA si svolge rilanciando attraverso il nostro canale youtube e sui social media i messaggi raccolti dall’Associazione. Questo è il videomessaggio di Ilaria Bugetti, Consigliere regionale della Regione Toscana: “È una fase molto difficile, ma possiamo riscoprire i valori della solidarietà e della cooperazione”.

The AICCRE campaign for the 2020 edition of the European days of local solidarity (14-29 November) of the PLATFORMA network is taking place by relaunching through our youtube channel and on social media the messages collected by the Association. This is the videomessage of Ilaria Bugetti, Regional councillor of the Tuscany Region: “It is a very difficult phase, but we can rediscover the values of solidarity and cooperation”.
0

News Platforma, E-News, cooperazione, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma


La campagna AICCRE per l’edizione 2020 degli European days of local solidarity (14-29 novembre) del network PLATFORMA si sta svolgendo rilanciando attraverso il nostro canale youtube e sui social i messaggi raccolti dall’Associazione. Questo è il videomessaggio di Manuela Bora, consigliere regionale Marche ed ex assessore alla cooperazione internazionale: “i valori della solidarietà e della cooperazione tra Stati, tra enti locali e regionali, devono rappresentare il cuore delle politiche dell’oggi e del domani”

The AICCRE campaign for the 2020 edition of the European days of local solidarity (14-29 November) of the PLATFORMA network is taking place by relaunching through our youtube channel and on social media the messages collected by the Association. This is the video message of Manuela Bora, Marche regional councillor and former councillor for international cooperation: “the values of solidarity and cooperation between States, between local and regional authorities, must be the heart of the policies of today and tomorrow”. GUARDA IL VIDEO (CANALE YOUTUBE AICCRE)
0

News Platforma, E-News, cooperazione, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma


Sono in corso in tutta Europa gli “European Days of Local Solidarity” (EDLS) (14-29 novembre), campagna annuale di 2 settimane promossa dal network PLATFORMA e gestita da città e regioni europee impegnate a informare e mobilitare i propri cittadini su questioni di solidarietà globale e sviluppo sostenibile. Fondato sui valori europei di democrazia, diversità e solidarietà, l’EDLS promuove la cooperazione decentralizzata e la cooperazione da città a città come strumento di successo per lo sviluppo sostenibile globale. 
Anche quest’anno sta partecipando attivamente l’AICCRE.


“Parlare di solidarietà tra enti locali è una priorità. Lo era prima della pandemia da Covid-19, a maggior ragione lo è in questa fase nella quale stiamo cecando di superarla”, ha commentato Carla Rey, segretario generale dell’AICCRE.
“Solidarietà significa sviluppare azioni di aiuto e di condivisione tra enti locali e quindi la solidarietà si rafforza con la cooperazione, in un momento di difficoltà a livello globale in cui le città sono il luogo che ha più vissuto il picco dell’emergenza e che devono rispondere e e reagire velocemente per dare soluzioni rapide ai cittadini”
.
Le città, ha continuato il Segretario generale “sono quindi gli attori chiave per questo tipo di scambio e di apprendimento reciproco. AICCRE, che da sempre partecipa ai giorni della solidarietà locale, quest’anno lancia una modalità diversa, causata dalla pandemia, e cioè una campagna online di raccolta di sottoscrizioni della Carta EDLS.
Lo fa attraverso la voce di eletti locali, che già si sono attivamente movimentati su questo tema.
“L’obiettivo non è solo quello di firmare la Carta ma di renderla virale.
Vogliamo che resti forte questo messaggio di solidarietà che parte dagli enti locali italiani e che vuole raggiungere, grazie al network PLATFORMA, più utenti possibili tra gli amministratori locali, in modo da spingere per le sottoscrizioni”.
Riteniamo che “i principi della Carta EDLS siano imprenscindibili per la ricostruzione post Covid-19 e per il rilancio di azioni di cooperazione tra le città”.

La campagna AICCRE si svolgerà rilanciando attraverso i social i messaggi raccolti dall’Associazione. I messaggi, in italiano ed in inglese, saranno diffusi anche dal canale YouTube dell’AICCRE ed attraverso il network PLATFORMA.
La Rey conclude con l’augurio che “essendo il festival nazionale Asvis promotore di questa iniziativa ci aiuterà a rilanciarla sia sul piano nazionale che internazionale”.

FIRMA LA CARTA

The “European Days of Local Solidarity” (EDLS) (14-29 November), an annual 2-week campaign promoted by the PLATFORMA network and run by European cities and regions committed to informing and mobilising their citizens on issues of global solidarity and sustainable development, is underway across Europe. Based on the European values of democracy, diversity and solidarity, the EDLS promotes decentralised and city-to-city cooperation as a successful tool for global sustainable development. AICCRE is actively participating again this year.
“Talking about solidarity between local authorities is a priority. It was a priority before the Covid-19 pandemic, all the more so at this stage when we are trying to overcome it,” commented Carla Rey, AICCRE’s Secretary General.
“Solidarity means developing actions of help and sharing between local authorities and therefore solidarity is strengthened by cooperation, in a time of global difficulties in which cities are the place that has most experienced the peak of the emergency and that must respond and react quickly to give rapid solutions to citizens”.
Cities, continued the Secretary General “are therefore the key actors for this kind of exchange and mutual learning. AICCRE, which has always participated in the days of local solidarity, this year launches a different way, caused by the pandemic, namely an online campaign to collect subscriptions to the EDLS Charter”.
It does so through the voice of local elected representatives, who have already been actively involved in this issue. “The aim is not only to sign the Charter but to make it viral. We want to keep strong this message of solidarity that starts from the Italian local authorities and that wants to reach, thanks to the PLATFORMA network, as many users as possible among local administrators, in order to push for subscriptions”.
We believe that “the principles of the EDLS Charter are imperative for the post-Covid-19 reconstruction and for the relaunch of cooperation actions between cities”.
The AICCRE campaign will be carried out by relaunching through social media the messages collected by the Association. The messages, in Italian and English, will also be disseminated on AICCRE’s YouTube channel and through the PLATFORMA network. Rey concludes with the hope that “being the national festival Asvis promoter of this initiative will help us to relaunch it both nationally and internationally”.

Twitter, profilo AICCRE: https://twitter.com/aiccrenazionale
Hashtag, #LocalSolidarityDays
Facebook profilo AICCRE https://www.facebook.com/AICCRE-111187285596457
Per informazioni ed approfondimenti Ufficio stampa AICCRE dandrea@aiccre.it
0

News Platforma, E-News, cooperazione, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma
La campagna AICCRE all’interno degli European days of local solidarity di PLATFORMA si sta svolgendo rilanciando attraverso i social i messaggi raccolti dall’Associazione.
Il primo messaggio è quello di Silvia Baraldi, consigliere comunale di Legnago che sottolinea l’importanza della cooperazione internazionale e della solidarietà. GUARDA IL VIDEO DAL CANALE YOUTUBE DELL’AICCRE

The AICCRE campaign within PLATFORMA’s European days of local solidarity is taking place by relaunching the messages collected by the Association through social networks. The first message is that of Silvia Baraldi, Legnago town councillor who underlines the importance of international cooperation and solidarity.
0

News Platforma, E-News, vcs, cooperazione, Notizie, Platforma


Nell’ambito della Campagna European Days of Local Solidarity (EDLS 2020) in Italia, si è svolto il 7 ottobre il Workshop AICCRE, con il sostegno di PLATFORMA, per il Festival ASviS per lo Sviluppo Sostenibile.

Nel corso del workshop, al quale hanno patecipato sindaci e consiglieri regionali, l’AICCRE ha lanciato la campagna europea e illustrato i punti chiave degli European days, soffermandosi particolarmente sull’importanza per gli enti locali e regionali della cooperazione internazionale e decentrata, degli SDGs e del concetto di solidarietà internazionale.

Agli amministratori locali intervenuti, è stato chiesto di partecipare a questa edizione con video brevi che possano testimoniare l’impegno internazionale dei territori, soprattutto in una fase, come l’attuale, nella quale le istituzioni italiane ed europee fanno fatica a riconoscere il ruolo degli enti locali nella cooperazione internazionale.

Ricordiamo quali sono gli obiettivi della campagna EDLS

-Sostenere le città e le regioni europee quali portatori locali di una cittadinanza attiva, informando e mobilitando i cittadini a favore della solidarietà globale.

-Promuovere la cooperazione e la condivisione delle conoscenze tra le città e le regioni del mondo (cooperazione decentrata) per uno sviluppo sostenibile efficace per tutti.

-Rafforzare la collaborazione tra le città e le regioni europee attive nella sensibilizzazione e nella solidarietà globale.
0

News Platforma, E-News, cooperazione, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie
Le Giornate europee della solidarietà locale (EDLS) sono un grande evento durante il quale città, regioni e cittadini di tutta Europa sensibilizzano allo sviluppo sostenibile e ai progetti locali che promuovono la solidarietà internazionale. Le Giornate seguono il famoso motto: “Pensare globale, agire locale”.

EDLS 2020, la quinta edizione della campagna, si svolgerà dal 14 al 29 novembre 2020 nei comuni e nelle regioni di tutta Europa. Durante le EDLS, le città e le regioni possono co-organizzare eventi per entrare in contatto e conoscere altre comunità nel mondo ed educare i cittadini sulle interdipendenze tra le nostre società. Dal COVID-19 al cambiamento climatico, nessun Paese o territorio è abbastanza grande per affrontare da solo queste sfide globali.

PLATFORMA, CEMR E AICCRE (per l’Italia) Incoraggiano i governi locali e regionali a partecipare per dimostrare che le città e le regioni sono spazi dove il cambiamento può avvenire e dove prendono forma soluzioni innovative per le sfide globali. Possiamo contribuire tutti, dai territori più grandi a quelli più piccoli.

Registra qui la tua attività EDLS e firma la Carta EDLS per sostenere un’Europa locale che lavora attivamente per la solidarietà globale. Scopri qui maggiori dettagli sulla campagna.

Usa l’hashtag #LocalSolidarityDays

Scopri in questo video una panoramica di ciò che è successo durante l’edizione 2019 di EDLS!

LA PAGINA AICCRE DEDICATA AGLI EDLS
0

News Platforma, E-News, SDG, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma


Un side event dell’”High-level political forum on sustainable development” (HLPF) del Governo italiano organizzato da AICCRE con UNDP e UN-Habitat: si è svolto il 16 luglio scorso a New York, presso la Sala Conferenze 8 dello United Nations Headquarters.

L’iniziativa è nata dalla strategia italiana “Venice City Solutions 2030” che AICCRE ha sviluppato grazie al network PLATFORMA finanziato dalla DG DEVCO.

Nei tre anni di lavoro del progetto PLATFORMA SGA I in Italia si è sviluppata una strategia di sensibilizzazione e lobby tra gli enti locali per poter raggiungere i seguenti obiettivi:
– awareness raising degli enti locali sull’Agenda 2030 e sulla cooperazione decentrata;
– formazione degli enti locali sugli obiettivi di sviluppo sostenibile;
– creazione di piattaforme di governance multilivello per avviare una partnership tra enti locali, governo nazionale e dimensione internazionale;
– creazione di nuove forme inclusive di partenariato con settore privato, università, terzo settore, ONG, associazionismo e società civile;
– raccolta di dati sulla cooperazione decentrata sviluppata dagli enti locali italiani.

Venice City Solutions 2030 (VCS2030) rappresenta il risultato delle attività che si sono sviluppate negli ultimi anni e che hanno portato ai seguenti risultati:
– riconoscimento da parte del Governo italiano del ruolo degli enti locali e di AICCRE quale rappresentante di Comuni, Province, Regioni impegnati nell’Agenda 2030;
– organizzazione di un side event per l’HLPF di New York sponsorizzato dal Governo italiano sui risultati del dialogo multilivello;
– organizzare a Venezia un appuntamento annuale con la collaborazione delle Agenzie delle Nazioni Unite e dell’Associazione mondiale Città Unite e Governi Locali in cui si ritrovino i Governi e gli enti locali di tutto il mondo per finalizzare strategie utili per gli enti locali per il raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 e per sviluppare progetti di cooperazione decentrata.

L’evento VCS2030 del 2018 si era focalizzato sul tema che gli enti locali italiani sentivano come più urgente: il finanziamento delle azioni di implementazione degli SDGs a livello locale. All’evento hanno partecipato UCLG, UNDP, UN-Habitat e UNCDF con la presenza della Banca Mondiale: 140 partecipanti rappresentanti di 39 paesi del mondo si sono trovati a Venezia a discutere di nuovi modelli di finanziamento per le città e le regioni.

Le raccomandazioni finali sono state il tema del side event ed il contributo italiano alla discussione che ha visto a New York il Governo italiano, AICCRE, UNDP, UN-Habitat, UCLG ed il governo del Camerun.


LEGGI IL PROGRAMMA
0

PREVIOUS POSTSPage 2 of 4NEXT POSTS