Notizie
Le cosiddette “città intermedie” ospitano attualmente – dati dell’Unione delle città e dei governi locali (Uclg) – il 20% della popolazione mondiale e un terzo della popolazione urbana totale, e adottano sovente sistemi di governance particolarmente adatti a favorire lo sviluppo locale e a far progredire simultaneamente in modo integrato la tutela della salute umana, animale e del pianeta, in perfetta coerenza con quel one health approach emerso dal Vertice sulla salute globale.

Organizzato proprio dall’UCLG, Il 5-8 ottobre si svolge a Kütahya, in Turchia, il secondo Forum mondiale delle città intermedie, “Sistemi di vita per un futuro resiliente” .

Il COVID-19, si legge nel comunicato dell’UCLG, ha esacerbato l’urgenza di perseguire la trasformazione ecologica delle città intermedie, in linea con le tendenze individuate nel corso del 1 ° Forum Mondiale e stabiliti nella Dichiarazione di Chefchaouen.
In quanto catalizzatori dello sviluppo territoriale, è fondamentale affrontare la crescente pressione sulle città intermedie e assicurarci di essere preparati per aprire la strada a una ripresa inclusiva e resiliente”.

“Sulla base delle consultazioni svolte quest’anno, continua il comunicato, definiremo congiuntamente una Dichiarazione di risultato, tracciando le linee del mondo post-COVID e inviando un messaggio forte all’arena globale che il mondo inclusivo, attento e resiliente del futuro richiede un approccio territoriale attraverso Città intermediarie. La diversità culturale e la lotta alle disuguaglianze delle Città Intermedie possono aprire la strada a una nuova serie di elementi essenziali , che pongono la cura delle persone e del pianeta al centro delle nostre priorità”.

il Forum si terrà sia in formato virtuale che di persona, come segue:

Sessioni completamente virtuali il 5 e 6 ottobre;
○ Le plenarie e la cerimonia di chiusura dell’8 ottobre saranno ibride, consentendo la partecipazione sia online che di persona a Kütahya.

Troverete la nota di presentazione, il programma e le note concettuali qui .

APPROFONDIMENTI E REGISTRAZIONI
0

E-News, coesione, cooperazione, climate change, CEMR NEWS, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie
La settimana europea delle regioni e delle città (#EURegionsWeek) è il più importante evento dedicato alla politica regionale, organizzato ogni anno a Bruxelles, congiuntamente dal Comitato europeo delle regioni (CdR) e dalla direzione generale Politica regionale e urbana (DG REGIO) della Commissione europea

Tale evento è diventato una piattaforma di comunicazione e di networking unica, che riunisce regioni e città di tutta Europa, compresi i relativi rappresentanti politici, funzionari, esperti e accademici.

Dall’11 al 14 ottobre, quindi, migliaia di leader locali, esperti e cittadini si uniranno in tutto il continente per discutere, connettersi, conoscere e mostrare l’impatto dei comuni e delle regioni europee oggi. Quest’anno gli eventi sono incentrati su transizione verde, coesione, transizione digitale e coinvolgimento dei cittadini.

La manifestazione nasce nel 2003, quando il CdR invita le rappresentanze locali e regionali presso l’Unione europea presenti a Bruxelles ad aprire tutte insieme le loro porte ai visitatori (come si usa fare nella cosiddetta Giornata Porte aperte) nel quadro di un’iniziativa comune. Nel corso degli anni l’iniziativa si è trasformata in un importante appuntamento annuale che coinvolge la Commissione europea e altri soggetti interessati.

Consultare il sito web della Settimana europea delle regioni e delle città per maggiori informazioni e su come registrarsi come partecipante all’evento.

Il CEMR svolgerà un ruolo attivo in molte sessioni. Ecco dove sarà presente sia come organizzatore che come partecipante:

Città di piccole e medie dimensioni e sviluppo della trasformazione digitale Lunedì 11 ottobre 2021 | Registrazione

Il nuovo Bauhaus europeo e la sua rilevanza per i cittadini – Plasmare un futuro più bello in Europa (evento CEMR) Martedì 12 ottobre | Registrazione

Politiche urbane nazionali: driver per l’attuazione della Nuova Carta di Lipsia Martedì 12 ottobre | Iscrizione

Coesione per la ripresa nel Mediterraneo: gli enti locali rafforzano la resilienza territoriale (a cura della Provincia di Barcellona, ​​DIBA) Martedì 12 ottobre | Registrazione

Localizzare gli SDGs – Una tabella di marcia per la ripresa (evento CEMR) mercoledì 13 ottobre | Registrazione

Cosa serve per integrare il coinvolgimento dei cittadini e la democrazia deliberativa nelle istituzioni pubbliche? mercoledì 13 ottobre Registrazione

Come interagire con l’Europa digitalmente: lezione appresa e opportunità da cogliere mercoledì 13 ottobre | Registrazione

La Comunità dell’Alleanza: apripista per la transizione verde (evento CEMR) mercoledì 13 ottobre | Iscrizione

Connessioni rurali: innovazione verde e digitale per sbloccare il potenziale delle aree rurali e remote (evento CEMR) mercoledì 13 ottobre | Registrazione

Transizione verde nelle città giovedì 14 ottobre | Registrazione

Per partecipare alla conversazione su Twitter con l’hashtag #EURegionsWeek.
0