News Platforma, E-News, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie, Platforma
Il Network PLATFORMA ha postato sul proprio sito in lingua inglese l’interessante pubblicazione Comuni e Regioni in azione sull’Educazione alla Cittadinanza Globale – La strada verso il 2030.L’educazione allo sviluppo e la sensibilizzazione (DEAR)/Global Citizenship Education (GCE) può coltivare lo spirito dell’Agenda 2030 perché aiuta ad acquisire le conoscenze mancanti sulle interconnessioni globali e crea spazi per le indagini.

Nonostante i vecchi vincoli permangano e nuove sfide emergano, i governi locali e regionali continuano a innovare, sperimentare e lavorare fianco a fianco con partner chiave, anche con i loro pari in tutto il mondo, per trovare nuove soluzioni e raggiungere le loro ambizioni.

“Con quasi due terzi dei 169 obiettivi degli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) che devono essere attuati a livello locale, l’attuazione dell’Agenda 2030 dipende in gran parte dalla capacità del livello di governo più vicino ai cittadini di imparare, favorire gli scambi e agire insieme contro le sfide globali“, si legge nella prefazione. “Affinché possano esistere partenariati più equi, i principi sistemici dell’educazione alla cittadinanza mondiale dovrebbero essere incorporati e essere incorporati e integrati nelle azioni di cooperazione decentrata condotte dai governi subnazionali in coordinamento con i governi nazionali e gli attori locali”.

Scopri in questa pubblicazione come i governi locali e regionali sono attivi nel sostenere l’apprendimento e favorire i cambiamenti in un contesto di piani di ripresa socio-economica.
0