E-News, cplre, In Evidenza, Ultime Notizie, Notizie



“Sono convinta che il recupero della fiducia dei cittadini nelle istituzioni passi non solo attraverso una maggiore trasparenza, ma anche attraverso un maggiore coinvolgimento delle donne”, lo ha detto il 3 aprile a Strasburgo Manuela Bora, Assessore regionale delle Marche e capo della delegazione italiana del CPLRE, nel corso della sessione della Camera delle Regioni “Open government at regional level”, nel quadro della XXXVI Sessione del CPLRE. “Le Marche – ha continuato la Bora – hanno istituito un tavolo regionale per monitorare le statistiche di genere, tenendo il faro puntato sulla questione delle pari opportunità attraverso la raccolta, l’elaborazione e la diffusione dei dati. L’organismo consentirà quindi di riscontrare in termini oggettivi le disparità tra uomini e donne “. Purtroppo le donne, ha constatato l’Assessore, “sono ancora ai margini delle posizioni apicali e questo rappresenta una perdita per tutta la società perché le donne in politica sono meno corrotte, più collaborative e danno più spazio alle spese per istruzione, salute ed ambiente”
0