Ultime Notizie
In che modo la politica di coesione può rispondere alle necessità del welfare e dello sviluppo economico con ricadute diffuse sulla popolazione regionale? Come e in che misura il buon impiego dei fondi strutturali europei può incidere su ambiti fondamentali per le dinamiche sociali piemontesi, come quelli del lavoro, della formazione professionale, dell’assistenza sociale? Come può concorrere ad affrontare il fenomeno dell’immigrazione in rapporto ai bisogni dell’integrazione?
Il VII Dialogo sulla politica di coesione che si è svolto a Torino il 7 maggio, organizzato dall’AICCRE e finanziato dalla Commissione europea,  ha risposto concretamente a queste domande, illustrando progetti e azioni realizzati sul territorio piemontese mediante l’uso di Fondi strutturali europei.
Vai all’evento
0