Le amministrazioni comunali e l’internazionalizzazione: la formazione è aperta!

In un mondo globalizzato, l'internazionalizzazione è un fattore importante per la competitività non solo per le imprese ma anche per i comuni.

Il complesso ambiente comunale si presta alle molteplici modalità di intendere ed affrontare l'internazionalizzazione. I vari campi di interazione vanno dagli investimenti internazionali all'integrazione dei migranti alla promozione del turismo. D'altro canto, l'internazionalizzazione apre anche le strade per trovare soluzioni congiunte alle sfide quotidiane che i comuni devono affrontare, come ad esempio l'assistenza agli anziani, il cambiamento demografico o l'ambiente.

Per permettere ai comuni di partecipare attiva in Europa, devono essere soddisfatte le condizioni preliminari in diversi campi d'azione. Il progetto AGE+, cofinanziato dall’UE con il Programma Erasmus+, ha dato inizio alla sua nuova fase il primo settembre del 2014, con la partecipazione di 7 partner provenienti da 4 Paesi europei. Nel precedente progetto AGE, è stato effettuato un sondaggio tra i dipendenti delle amministrazioni comunali per individuare quali  competenze sono necessarie al raggiungimento di una dimensione internazionale. A seguito della valutazione (1.600 interviste fatte a dipendenti comunali nei Paesi partner) sono state individuate tre specifiche necessità: competenze interculturali, gestione di progetti internazionali, comunicazione interna/esterna. Sulla base di questi risultati, si sono poi elaborati tre moduli formativi di  apprendimento misto (blended learning) con l’obiettivo di migliorare, incrementare e rafforzare – attraverso l'apprendimento permanente – le competenze dei dipendenti comunali per metterli in grado di far fronte alle tante opportunità di internazionalizzazione.

Lo sviluppo della AGE+ e-platform mette in contatto le amministrazioni pubbliche per uno scambio di idee, buone pratiche e documenti. La piattaforma didattica contiene i materiali di apprendimento e di formazione in aula e online. Grazie al materiale didattico elaborato nel progetto, il partenariato sarà in grado di formare dei curricula dei partecipanti ad alto livello.

http://ageplus.magdeburg.de/

Partner

Capofila – Comune di Magdeburg (DE), Comune di Vejle (DK), CSCI – Consorzio Scuola Comunità Impresa (IT), ISW – Institute for Structural Policy and Economic Development – (DE), AICCRE –Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa – (IT), RGRE – German Association of the Council of European Municipalities and Regions (DE), ÉARDA – Észak-Alföld Regional Development Agency (HU)

Contatti: AICCRE – Francesca Battisti f.battisti@aiccre.it